Allarme Igienico Sanitario a Roma una Fogna a cielo aperto. La denuncia dei Cittadini!

ROMA-FOGNA-A-CIELO-APERTO-DENUNCIA-CITTADINI
 

DIRITTO ALL’ABITARE ≡ REQUISITI DI NATURA IGIENICA E SANITARIA ≡ QUALITÀ ABITATIVA. Allarme Igienico Sanitario a Roma una Fogna a cielo aperto. La denuncia dei Cittadini!

Uno dei punti qualificanti dell’azione del Governo MoVimento 5 Stelle della Città di Roma sono le Politiche Abitative. Ma, spesso noi parliamo di Politiche abitative come il Diritto all’Abitare, senza soffermarci abbastanza sul Diritto ad Abitare in modo dignitoso igienico e sicuro, secondo standard variabili nei diversi contesti storici/abitativi.

Ecco, Noi oggi vi mostriamo le IMMAGINI girate in un Municipio di Roma, il VI a Via Agostino Mitelli 30, dove ci sono 9 PALAZZINE di PROPRIETÀ del COMUNE di ROMA che versano nello stato che vedrete.

foto-cantine-fogne-roma
Un piccolo inciso sulla storia di queste palazzine: erano affidate alla Romeo Gestioni Spa, una società nota alle cronache giudiziarie, per fatti vari, che vi invito a riscontrare su internet. Sono affidate da circa 7 mesi alla Prelios SGR, che potrebbe diventare nota alle cronache giudiziarie, proprio per una rivelazione di segreto di ufficio, che l’ex assessore, dell’ex Giunta Marino Alessandra Cattoi, potrebbe aver compiuto, avendo anticipato l’assegnazione a Prelios SGR del bando della gestione del patrimonio pubblico, prima che la procedura finisse. Ma, questa è un’altra Storia!

Adesso, vi facciamo vedere le immagini in cui versano queste palazzine: 9 PALAZZINE più o meno di 20 APPARTAMENTI ciascuno, quindi 180 FAMIGLIE in un comprensorio che ha queste condizioni da 33 ANNI, per un errore di progettazione, cioè le fogne che vennero fatte all’epoca (e in 33 anni non si è mai posta soluzione a questo problema) erano progettate per una popolazione inferiore. Adesso gli elementi costruttivi delle fognature sono sottodimensionati! Quindi, che succede? Con l’aumento della popolazione le tubazioni sono insufficienti e gli ABITANTI VIVONO in una FOGNA A CIELO APERTO, le cantine sono impraticabili e a pochi metri dal primo piano delle palazzine c’è un GRAVE SVERSAMENTO di LIQUAMI, che forma un invaso pieno di sostanze organiche e inorganiche non raccolto dalla rete fognaria, come fosse una specie di piscina degli orrori ai piedi delle abitazioni, che potrete vedere nelle immagini del Video.

NOI, DENUNCEREMO tutte alle AUTURITÀ COMPETENTI, come facemmo per la scuola degli orrori: faremo una denuncia al Comune di Roma, al dipartimento, al responsabile del dipartimento, al dirigente che deve andar a far si che tutto quello che è gestione del patrimonio pubblico romano, venga gestito, non solo bene per quanto riguarda il discorso delle assegnazioni, ma per la cura e la manutenzione e il diritto ad una vita dignitosa e sicura delle persone che ci stanno dentro. E interesseremo anche la ASL di Roma, proprio perché come fu per la scuola degli orrori, vada ad accertare le responsabilità e a porre una soluzione alla situazione.

FOGNA-A-CIELO-APERTO-FOTO-3

Questa è la melma, purtroppo, non solo morale in cui 30 Anni di centro destra e centro sinistra hanno lasciato la nostra città!

Ora con le imminenti elezioni amministrative, sarebbe troppo facile speculare su questa situazione per fare un po’ di propaganda elettorale, non lo faremo, ma vi possiamo assicurare che c’è una nuova Primavera che può aspettare questa città e sta solo a Noi Romani decidere se iniziare a viverla o meno.

DIFFONDIAMOLO in RETE. TUTTI DEVONO SAPERE QUESTI SONO DIRITTI dei CITTADINI

FOGNA

Roberta Lombardi con il MoVimento 5 Stelle di Roma

ALLARME IGIENICO SANITARIO a ROMA una FOGNA a CIELO APERTO. La DENUNCIA dei CITTADINI!LEGGI TUTTO: http://bit.ly/1QVmaAQ

Pubblicato da Roberta Lombardi su Giovedì 3 marzo 2016

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Close
Grazie del vostro supporto...
Mettiti in Movimento, condividi sui tuoi Socials...