Il diritto alla casa…. a che punto siamo?

 

Una casa per ogni famiglia italiana è possibile.

La Repubblica deve favorire il diritto alla proprietà dell’abitazione, con misure che possano aiutare le persone più bisognose ad avere un alloggio in proprietà e, quindi, rendendo concreto questo diritto.

Questo non è uno slogan del Movimento 5 stelle, ma l’art. 47 della Costituzione, che gli ultimi Governi hanno totalmente disatteso mentre affondavano il Paese con tasse, imposte, leggi ad personam e collusioni con la criminalità organizzata, come ci racconta quasi ogni giorno la cronaca giudiziaria.

Noi del M5S chiediamo che il diritto alla casa sia considerato un indice di civiltà di uno Stato democratico e che si attui ogni strategia per assicurare a tutti un tetto, partendo intanto con il chiedere il rispetto degli impegni che lo stesso Governo ha preso nelle scorse settimane, atttraverso questa lettera inviata ieri al Ministro per le infrastrutture e i trasporti, Maurizio Lupi, padre di tre figli e cattolico praticante.

Nessuno deve restare indietro.

E noi ci aspettiamo una risposta dal Ministro.

Lettera al Ministro Lupi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Close
Grazie del vostro supporto...
Mettiti in Movimento, condividi sui tuoi Socials...