Ora vogliono chiarezza?

I partiti chiedono chiarezza su Enasarco... solo ora.
 

In questi giorni sono state presentate molte interrogazioni di colleghi parlamentari e sopratutto senatori del PD, indignatisi dopo aver visto la puntata di Report (ma non era più semplice seguire i lavori della Commissione Enti Gestori dove abbiamo denunciato il tutto?). Ora chiedono di fare chiarezza sulla Fondazione Enasarco e propongono di istituire una commissione parlamentare di inchiesta sulla gestione del patrimonio della fondazione Enasarco ed eventualmente commissariare l’Ente.

La domanda nasce spontanea: scusate ma non siete voi ad occupare quei ministeri ( Lavoro ed Economia) che hanno la vigilanza o meglio che avrebbero dovuto vigilare per impedire tali danni? non sono vostri (del PD) i ministri del Lavoro e dell’Economia che da un anno e mezzo pressiamo con domande a cui non sanno o non vogliono dare risposta?

Sicuramente interrogazioni e commissione di inchiesta sono strumenti utilissimi che si andrebbero a sommare ai già tanti organi istituzionali esistenti che dovrebbero o avrebbero dovuto controllare gli investimenti, le cui nomine sono state sempre gestiste dai partiti, e che tutto hanno fatto tranne che vigilare sulla gestione degli Enti previdenziali, come ha dimostrato il lavoro della magistratura che nel mese di maggio ha proceduto ad una serie di arresti in relazione proprio alle Casse.

Noi chiediamo di avere risposte e lo avevamo già fatto con una Mozione nel 2013 chiedendo che tutti gli enti confluiscano all’INPS prima che sia troppo tardi, per tutelare inquilini ed iscritti.

Ma i partiti hanno detto NO.

Non ci fermiamo…

La nuova interpellanza

One thought on “Ora vogliono chiarezza?”

  1. ANTO scrive:

    ….NON C’E’ PEGGIOR SORDO DI COLUI CHE NON VUOL SENTIRE! SPERO CHE SI PRENDANO VERAMENTE DEI PROVVEDIMENTI E NON SIA ANCORA UNA VOLTA LA SOLITA STORIA DEI TARALLUCCI E VINO! GRAZIE ROBERTA!

     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Close
Grazie del vostro supporto...
Mettiti in Movimento, condividi sui tuoi Socials...