La verità nelle parole

 

In un articolo di Repubblica, spiega il segretario Pd – “Se vogliamo il bipolarismo non mi stupisce che Casini stia di là”, ma una vittoria del Pd “non dipende dal sistema di voto, vinci se affascini gli italiani con le tue idee, non se pensi di farti la legge su misura“.

Questa frase è fantastica: vinci se affascini gli italiani, lascia perdere le idee, la coerenza dei fatti. I contenuti vengono calati nei contenitori nella misura in cui contribuiscono a creare fascino, poi mica li dovrai realizzare. Ma d’altronde i contenuti per il PD non sono mai stati un impegno concreto, non hanno mai realizzato quello che era troppo difficile fare, lo hanno sempre accantonato.

Piccoli televenditori crescono…..

In un video pirata della commissione Giustizia, la mattina dopo il bavaglio in Aula, Verini del PD offre solidarietà al questore Dambruoso che ha picchiato poche ore prima la nostra collega Loredana Lupo. Anche qui quanta verità in queste parole. Una verità fatta di odio, prevaricazione dei numeri, rabbioso complesso di inferiorità perchè noi siamo ogni giorno in ogni nostro voto tutto quello che il PD sono anni che dice di essere.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Close
Grazie del vostro supporto...
Mettiti in Movimento, condividi sui tuoi Socials...