La verità ti fa male lo so

 

DAL RESOCONTO STENOGRAFICO DELLA SEDUTA: la Verità…

PRESIDENTE. Sono così esaurite le dichiarazioni di voto finale dei rappresentanti dei gruppi e delle componenti politiche del gruppo Misto per le quali è stata disposta la ripresa televisiva diretta.
Colleghi, prima di procedere con gli interventi a titolo personale e quindi con il voto, un attimo di attenzione. Io sono particolarmente lieta di dare una notizia che per la Camera dei deputati è certamente motivo di soddisfazione. La Convenzione di Istanbul, il Trattato europeo sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica, entrerà in vigore dal prossimo agosto, dal 1o agosto (Applausi).
E questo, colleghi e colleghe, grazie alle recentissime ratifiche da parte di Spagna, Andorra e Danimarca perché è stato superato il numero di dieci Paesi, membri del Consiglio d’Europa, numero previsto perché il Trattato diventi legalmente vincolante. Quindi, per me e immagino per tutti e tutte noi, è motivo di orgoglio che il Parlamento italiano sia stato tra i primissimi ad avere ratificato – lo ricordo – con voto unanime un atto di così grande significato (Applausi).

…..

ROBERTA LOMBARDI. Chiedo di parlare.

PRESIDENTE. Deputata Lombardi, se riguarda la votazione, mi dica.

ROBERTA LOMBARDI. Grazie. È un richiamo all’articolo 8 del Regolamento, sulle funzioni del Presidente che rappresenta la Camera e assicura il buon andamento dei suoi lavori (Commenti dei deputati dei gruppi Partito Democratico e Sinistra Ecologia Libertà)

PRESIDENTE. Non riguarda la votazione.

ROBERTA LOMBARDI. Riguarda la dichiarazione che ha fatto prima sulla ratifica della Convenzione di Istanbul. Noi siamo sicuramente molto contenti del fatto che entri in vigore. Vogliamo anche mettere agli atti, però, che, in questo Parlamento, sulla base della responsabilità che le compete dall’articolo 8 del Regolamento, è ancora nelle sue funzioni un Questore, di cui lei è responsabile…

PRESIDENTE. La ringrazio.

ROBERTA LOMBARDI. …che ha picchiato una nostra collega (Applausi dei deputati del gruppo MoVimento 5 Stelle – Commenti dei deputati dei gruppi Partito Democratico e Sinistra Ecologia Libertà) !

PS: assordante al pari  del silenzio della Boldrini è quello delle sedicenti associazioni contro il femminicidio, per le pari opportunità e contro la violenza sulle donne. NESSUNA ha espresso una parola di solidarietà alla mia collega picchiata ed una parola di biasimo nei confronti del questore Dambruoso. CHE VERGOGNA.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Close
Grazie del vostro supporto...
Mettiti in Movimento, condividi sui tuoi Socials...